SM – Conte rischia una maxi squalifica per gli insulti all’arbitro Maresca

0
2204
conte-furia-oriali-maresca

Il pareggio contro l’Udinese potrebbe portare pesantissime conseguenze in casa Inter. Non solo quindi un’occasione mancata per andare in testa alla classifica diventando campioni d’inverno, ma anche un maxi squalifica per Antonio Conte. Il tecnico nerazzurro, infatti, è stato protagonista, in negativo, delle veementi proteste sul mancato recupero. Conte si è lasciato andare urlando: “Sei sempre tu Maresca eh. Sei sempre tu Maresca. Anche al VAR, sei sempre tu. Bravo Maresca”. Espulso e dopo di lui anche Lele Oriali. C’è attesa quindi per il referto del Giudice Sportivo di domani ma è certo che la squalifica ci sarà e sarà non certo blanda. Riporta Sport Mediaset.

La frase pronunciata da Conte su Maresca ha un riferimento ben preciso: Inter-Parma 2-2 del 31 ottobre scorso quando, al VAR, il direttore di gara  non segnalò una trattenuta in area di Balogh ai danni di Perisic. Tornando al match contro l’Udinese di Gotti, in sala stampa poi il tecnico salentino ha cambiato direzione spiegando: “Un po’ più di recupero poteva essere accordato. Ho protestato per il recupero e l’arbitro mi ha ammonito- e poi espulso. Non eravamo d’accordo su quello. Quattro minuti mi sono sembrati pochi, l’arbitro deve prendere le sue decisioni e noi dobbiamo accettarle anche se non siamo d’accordo”.

Sport Mediaset
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: