Sorteggio Champions League, furia Real Madrid: pronto il ricorso

Caos totale, imbarazzo infinito. Dopo il doppio sorteggio di Champions League, il casino continua. Sembra infatti sia pronto un nuovo ricorso, questa volta del Real Madrid. I Blancos di Florentino Perez non ci stanno dopo il sorteggio con il Paris Saint Germain, precedentemente la squadra di Ancelotti aveva pescato i portoghesi del Benfica.

Le polemiche intorno al doppio sorteggio di oggi valido per gli ottavi di finale di Champions League si susseguiranno per molti giorni. Al primo giro di accoppiamenti il Real Madrid aveva pescato il Benfica, anche l’Inter di Inzaghi l’Ajax, poi l’imbarazzo: un doppio errore della Uefa ai danni dell’Atletico Madrid e subito sorteggio da ripetere.

Ma gli uomini del Real Madrid, letteralmente infuriati già prima di pescare il Psg, presenteranno un altro ricorso, il secondo di queste ore riguardo al sorteggio dopo quello dell’Atletico. La tesi che sostengono le Merengues è che il sorteggio di Real Madrid-Benfica fosse avvenuto prima dell’errore tecnico e che perciò non sia stato influenzato da esso. Infatti la doppia sfida tra portoghesi e i blancos è stata la prima ad essere estratta dalle urne.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Calhanoglu: “Lautaro? Ma non facciamo casino, capita a tutti. E’ un orgoglio essere all’Inter”

ARTICOLI CORRELATI
- Advertisment -