Sporting-Joao Mario, l’Inter rifiuta la prima offerta: si tratta

0
137
Joao-Mario-zidane

L’Inter aspetta di capire come evolverà la situazione societaria per pianificare i possibili movimenti in entrata e in uscita per gli uomini in rosa, ma qualcosa si inizia già a muovere, soprattutto in uscita. Lì dove c’è Joao Mario, legato ai nerazzurri da un contratto fino al 2022, ma quest’anno in prestito allo Sporting CP. Il centrocampista portoghese in patria è rinato, trascinando la squadra di Lisbona al primo posto in campionato. Logico, quindi, che dal Portogallo siano pronti a puntare ancora su di lui e ad acquistarlo a titolo definitivo.

Joao Mario potrebbe restare allo Sporting e chiudere definitivamente la parentesi, poco fortunata, all’Inter. Lo scrive il quotidiano portoghese A Bola secondo cui la società lusitana avrebbe già avanzato una prima offerta ufficiale per il 28enne. Proposta da sette milioni di euro per acquistare il centrocampista a titolo definitivo.

La risposta della dirigenza nerazzurra però non è stata positiva: assalto rispedito al mittente anche se c’è la massima apertura da parte dell’Inter a trattare la cessione di Joao Mario. Infatti, scrive sempre il quotidiano portoghese, la trattativa è tutt’altro che tramontata. Si aspetta ora un possibile rilancio dello Sporting con la sensazione che l’affare andrà in porto. Per Joao Mario l’Inter sarà presto soltanto un ricordo: il suo futuro è in patria, in Portogallo dove è riuscito a rinascere e dove si appresta a vincere il campionato.

A Bola

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Speaker del Porto attacca la Juve: “Abbiamo battuto i ladri d’Italia”