Home Interviste Stefano Sensi: “Essere all’Inter mi da una sensazione indescrivibile”

Stefano Sensi: “Essere all’Inter mi da una sensazione indescrivibile”

147
0
sensi - inter - ufficiale

Stefano Sensi è pronto per cominciare la sua nuova avventura in nerazzurro, come ha raccontato in esclusiva a Inter TV:

“Sono molto contento, ho già visto diversi volti della nuova famiglia dell’Inter. Ho incontrato persone molto socievoli e alla mano che ti fanno sentire a tuo agio, i tifosi mi hanno accolto alla grande e mi hanno fatto una bellissima impressione, questo è già un buon punto di partenza. Mi aspetto un’annata dura, di grande lavoro, perché l’Inter vuole tornare a essere quello che merita: una grande squadra a livello europeo. Quest’anno ci sono tutti i presupposti per fare bene e perché questo succeda”, racconta Stefano Sensi.

CONTE –  “La sensazione è indescrivibile, sinceramente non me lo sarei mai aspettato, ma ora sono qui e darò il meglio per lavorare duro e farmi trovare pronto dal mister. Sicuramente Conte è un allenatore importante, con una mentalità vincente ed è quella che serve nel calcio di oggi, è un allenatore di impatto che ti fa crescere e non vedo l’ora di iniziare a lavorare con lui”.

TIFOSI“Per noi è una grande cosa perché ricevere tutto questo calore dai tifosi ti dà quello stimolo in più per poi dare il massimo sul campo. Siamo molto contenti di questo e speriamo di dare grandi soddisfazioni agli interisti”. 

inter.it