Stellini: “Eriksen? Chris ha svoltato nell’essere decisivo nelle nostre partite”

0
31
stellini-inter

Terza partita a fare da allenatore al posto di Antonio Conte squalificato e terza vittoria per Christian Stellini. Il vice allenatore nerazzurro esprime il suo primo commento dell’esito del match contro il Torino ai microfoni di Sky Sport:

“Sono vittorie molto importanti. Queste partite non sono semplici da giocare, anche per l’avversario i tre punti erano importanti quindi ti aspetta. Dovevamo approfittare dell’episodio, bravi noi a sfruttare il calcio di rigore e poi l’assist di Sanchez per Lautaro”.

ERIKSEN

“Certamente. L’ingresso di Eriksen e Sanchez ha cambiato la gara. Christian stava bene nonostante il problema fisico, quindi ci aspettavamo il cambio di marcia. Aspettavamo una partita combattuta, loro dovevano darci il cambio di passo. Chris ha svoltato nell’essere decisivo nelle nostre partite. Lui ci ha sempre provato, spesso non è questione di serenità ma di adattarsi ad un calcio che non ti consente di fare errori. Ora si è adattato molto bene al calcio che proponiamo”.

LU-LA

“Loro hanno tante frecce al loro arco e uno completa l’altro: Lukaku è un punto di riferimento, Lautaro fa un movimento continuo. Poi aggiungiamo il loro sacrificio in fase difensiva. Quando si giocano tante gare, a volte dobbiamo frenarli quando vogliono calciare in allenamento. Ora abbiamo più possibilità di lavorare sui dettagli”.

CONTE

“Con lui non esistono pause. Gianluca la vittima? No, è un modo per stare sempre attenti e crescere. Lui è la nostra forza, deve essere così. Cosa ci ha detto? Era una partita che sapevamo essere difficile, ci aspettavamo tante difficoltà. Lui è soddisfatto, ha fatto i complimenti a tutti sapendo che gare così ce ne saranno altre e dovremo essere bravi come oggi a trovare la giocata vincente. Come dialoghiamo io e lui? Il rapporto è costante, ma non mi piace parlare di me e del mio rapporto, ma di quello di tutto lo staff. Io non porto me stesso in panchina, ma rappresento uno staff con tanti collaboratori che lavorano quotidianamente per supportare l’idea del mister. I complimenti vanno a tutti, il rapporto è quotidiano, il lavoro è tanto e ci impegniamo tutti per supportare il nostro tecnico”, conclude Stellini.

Sky Sport

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Champions, Mazzola punge: “Juve eliminata? Non mi dispiace mica tanto”