Stellini: “Felici di Eriksen, si sta applicando molto in un ruolo non suo”

0
615
stellini-conferenza-stampa-sassuolo-inter
inter.it

Cristian Stellini, vice ed allenatore nerazzurro per questa serata vista la squalifica di Antonio Conte, esprime il suo pensiero sulla vittoria di San Siro ai microfoni di Dazn. Queste le sue parole:

“Sanchez? Io non mi occupo di mercato, posso dire che di Alexis siamo contentissimi come di tutti i nostri giocatori. Sono tutti coinvolti nel gioco e nel raggiungere i nostri obiettivi. Non cambieremo nessuno pensando alla loro attitudine al lavoro, siamo contenti di lui come di tutti gli altri”.

ERIKSEN

“Christian mi è piaciuto tantissimo come tutta la squadra. Si sta applicando molto in un ruolo dove serve tanta intelligenza tattica e dove può offrire ottime prestazioni. La sua intelligenza la sfrutta per giocare buone partite come quella di oggi”.

HAKIMI

“Hakimi largo? Scelta tattica, con le due mezzali che si inseriscono lui e Perisic avevano più spazio per gli 1-contro-1; queste situazioni di gioco vanno sfruttate perché le loro caratteristiche sono quelle”.

ANCORA SU ERIKSEN

“Se questa partita può dare un’ulteriore spinta a Eriksen? Sì, è quello che ci aspettiamo da lui. Giocando con più continuità potrà migliorare di partita in partita. Si sta abituando a questo ruolo anche in una fase come quella difensiva, ha fatto un ottimo lavoro e siamo contenti perché è una risorsa sulla quale abbiamo lavorato molto e anche lui ha lavorato molto. Ce lo teniamo stretto, può dare molto”.

PERISIC

“I ragazzi sanno benissimo quale deve essere il loro approccio alla gara e la costanza nei novanta minuti. Hanno giocato come quando c’è il mister, la loro voce la sentivano”, conclude Stellini.

Dazn

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Bruno attacca: “Ibra tutta la vita. Barella sempre per terra, il rigore non c’è”