Stipendi Serie A: i club approvano la proposta dell’Inter di tagliare due mensilità ai giocatori

0
89
marotta-attacca-lega-serie-a-inter-juve

Dopo le voci degli scorsi giorni sulla richiesta fatta dalla presidenza dell’Inter ai giocatori e ai dirigenti di rinunciare a due mensilità dei propri stipendi (seguita a ruota dalla Juve), arrivano nuove conferme su quella che è la crisi che sta attraversando tutta la nostra Serie A. Nell’assemblea di Lega che si è tenuta ieri, infatti, i club di Serie A hanno chiesto la proroga dei pagamenti delle quote di iscrizione al prossimo campionato (solitamente previsti tra maggio e giugno) e quelli relativi agli ultimi quattro mesi del campionato ancora in corso. Oltre a queste richieste ne sono state mosse alcune che riguardano il delicato tema degli stipendi dei calciatori di Serie A. I club del nostro campionato avrebbero infatti chiesto all’Aic la possibilità di tagliare due mensilità ai propri atleti.

Stipendi Serie A: vince la linea dell’Inter

Il primo club a chiedere questi accorgimenti, stando ad alcune indiscrezioni, sarebbe stata l’Inter che, nei giorni scorsi, aveva apertamente descritto la propria difficile situazione economica. Una posizione che inizialmente è stata appoggiata solo da Benevento, Cagliari, Genoa, Sampdoria e Crotone, ma che con il passare del tempo è stata condivisa e sposata anche dalle restanti società di Serie A che adesso fanno fronte comune per trovare una soluzione alla crisi che sta mettendo a dura prova il nostro calcio.

Sky Sport

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Buffon e le sue teorie : “Scudetto? Bastava fare cinque punti in più con Benevento e Fiorentina”