Tacchinardi: “Juve-Napoli? Mi stupisce il silenzio di tutte le altre società”

0
1270
tacchinardi-caso-juve-napoli

Il Coni alla fine ha dato ragione al Napoli di Aurelio De Laurentiis, restituendo agli azzurri la possibilità di giocare sul campo la partita di Serie A contro la Juve allo Stadium. Giustizia è fatta? Non ne è tanto convinto Alessio Tacchinardi. L’ex centrocampista bianconero, ai microfoni di Tuttomercatoweb, ha detto la sua riguardo la vicenda. Queste le sue parole nel corso della trasmissione Maracanà in onda su TMW Radio: “Se la ASL ti impedisce di partire perché sei così a rischio, non te ne puoi andare a casa ma devi metterti in una bolla. I giocatori del Napoli, invece, in quell’occasione tornarono a casa. In questa vicenda, sinceramente, ha stupito il silenzio delle altre società”.

LOTTA SCUDETTO

“Sono ancora un po’ scettico (sul Milan, ndr) però comincia veramente a far paura. Ci sono delle partite, degli scontri diretti che devi portare a casa in qualsiasi maniera. E con la Lazio ho visto questo. Non è più un caso che batta certe squadre. Per me vince lo Scudetto la Juve o l’Inter, ma il Milan ieri ha fatto capire che non solo può provarci ma hanno serie possibilità”, conclude Tacchinardi.

TMW Radio

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

De Laurentiis attacca: “Pirlo, non fare l’avvocato. Non gli do del…”