Torino, la madre di Zaza attacca: “Con una società così non hai stimoli”

0
145
zaza-madre-facebook-torino

“Mastico calcio da trent’anni. Con una società del genere non hai né stimoli tantomeno voglia di entrare in campo. Spero solo che vi salviate e che Zaza vada via quanto prima”. Non è un commento qualunque su Facebook scritto da un qualche tifoso frustrato o qualcosa di simile, è un commento, ovvero, parole scritte in una pagina di tifosi granata dalla madre di Simone Zaza, uno dei calciatori del Torino più criticati dalla tifoseria.

Caterina Mastrofrancesco è intervenuta in una discussione su Facebook ed ha attaccato la società e i tifosi. non si è però solamente limitata a difendere il figlio dalle critiche (ma anche dagli insulti) ma è passata all’attacco della società granata. E discutendo con un altro tifoso granata ha poi aggiunto:  “Sono consapevole che, da quando è arrivato al Toro, non è il Simone che io conosco. Ad esempio domenica ha fatto veramente male, ne sono consapevole. Quello che mi fa rabbia è la cattiveria che i tifosi mettono nel giudicarlo, è giusto che le critiche ci siano ma con termini diversi. Quando scrivono “deve morire”, “speriamo che prenda il Covid” e tante altre cattiverie mi fa tanto male. Tutto qua, scusatemi se mi sono permessa, ma sinceramente da genitore soffro. Mastico calcio da trent’anni. Con una società del genere non hai né stimoli tantomeno voglia di entrare in campo. Spero solo che vi salviate e che Zaza vada via quanto prima”.

mamma-zaza-facebook

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Gasperini: “Esultanza Inter? Non è irrispettosa, vi spiego perché”