Home Notizie Travaglio: “La Juve rispetta le regole? Non si rideva così tanto dai...

Travaglio: “La Juve rispetta le regole? Non si rideva così tanto dai film di Totò”

0
280
l-equipe-agnelli-juve-travaglio-totò-moncalvo

Duro editoriale di Marco Travaglio su Il Fatto Quotidiano contro la Juve dopo la notizia del coinvolgimento del direttore sportivo Fabio Paratici e del club bianconero nello scandalo legato all’esame farsa di Luis Suarez. Ecco cosa scrive Travaglio:

“Si tratta di una storia di ordinario privilegio, una volta si diceva “arroganza del potere”. “I vertici bianconeri che convocano i presunti docenti come fossero raccattapalle. E chiamano la ministra dei Trasporti Paola De Micheli, che con molto trasporto non dice “come vi permettete?”, ma li indirizza al capo di gabinetto del Viminale, perché i clandestini sono un guaio solo sotto un certo reddito (“10 milioni a stagione”!)”.

Poi ovviamente Travaglio ricorda che la Juve non è nuova a indagini e imbrogli:

“Basta ricordare Calciopoli, condanne penali (poi prescritte), radiazioni sportive, retrocessione in B, revoca dei due scudetti truccati, eppure la Juve “quando vince 3-0 a tavolino contro il Napoli assente perché bloccato dall’Asl, dichiara che “la Juventus rispetta sempre le regole”. Come no. Era dall’ultimo film di Totò che non si rideva così tanto”.

Il Fatto Quotidiano

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Scandalo Suarez, Agroppi attacca: “La Juve prende gli italiani per fessi, si sente onnipotente”

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Veri Interisti (@veriinteristi)