Udinese-Inter, le probabili formazioni: c’è la Lu-La, Vidal può riposare

0
1296
inter-news-dove-vederla-in-tv-streaming-lautaro-lukaku

Archiviata la vittoria sulla Juve, l’Inter dovrà provare (sabato 23 gennaio, ore 18) a non sprecare il grande match portato a termine in quel di San Siro dando continuità nella trasferta di domani allo stadio Friuli contro l’Udinese. Una squadra ostica e rognosa e invischiata in una difficile e combattuta lotta salvezza, ma anche con alle spalle le fatiche del recupero di mercoledì contro l’Atalanta.

In casa Inter non ci sono particolari defezioni ad eccezione di Danilo D’Ambrosio, per Antonio Conte schema classico e interpreti soliti. Imprescindibile la diga difensiva composta da Milan Skriniar, Stefan De Vrij e Alessandro Bastoni davanti a Samir Handanovic, a centrocampo la regia sarà affidata a Marcelo Brozovic, ai suoi lati Nicolò Barella e Roberto Gagliardini, Arturo Vidal può riposare. Achraf Hakimi e Ashley Young sulle fasce. Coppia offensiva composta da Lautaro Martinez e Romelu Lukaku.

Attenzione ai diffidati, Barella e Brozovic con un giallo salterebbero la sfida con il Benevento.

Se all’Inter manca D’Ambrosio, l’Udinese in attacco dovrà fare a meno di Okaka, Forestieri e Pussetto, in mezzo in dubbio pure Walace. Spazio al 3-5-1-1 con Becao, Nuytinck e Samir in difesa, Larsen, De Paul, Arslan, Mandragora e Zeegelar a centrocampo, Pereyra a supporto di Lasagna in attacco.

UDINESE (3-5-1-1): Musso; Becao, Nuytinck, Samir; Stryger Larsen, De Paul, Arslan, Mandragora, Zeegelaar; Pereyra; Lasagna. All. Gotti.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Gagliardini, Young; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Conte: “Non mentirò mai ai miei giocatori, non vendo fumo. Non ci deve interessare se esaltano la Juve”