UFFICIALE – Addio Jiangsu: Suning chiude con il calcio in Cina

0
100
preziosi-sottoriva-covisoc-suning-inter-zhang-pirelli-main-sponsor-premier-league

La notizia era nell’aria, adesso è ufficiale: Suning non è più il proprietario dello Jiangsu, club che pochi mesi fa aveva vinto il campionato in Cina. Il club cinese, che compie proprio oggi 27 anni dalla sua fondazione, vive la giornata più buia della sua storia. La società non è stata ammessa al prossimo campionato in Cina dato che, proprio nella data odierna, sono scaduti i termini ultimi per l’ammissione e, a causa delle difficoltà finanziarie, la dirigenza non ha potuto mantenere l’impegno in tempo.

Con una nota, si rende ufficiale il blocco di ogni attività per il gruppo Suning nei confronti Jiangsu: “A causa di una sovrapposizione di alcuni elementi incontrollabili, il Jiangsu Football Club non può più garantire efficacemente il prosieguo delle attività”. Il comunicato prosegue: “D’ora in poi il club si fermerà e l’attività di ogni squadra verrà cessata su scala più ampia”.

Nella messaggio pubblicato su Weibo infine si legge che: “Ci aspettiamo che le stesse attività vengano proseguite su scala più ampia con uno sviluppo successivo”. Oltre la squadra maschile anche quella femminile e le giovanili sono sospese a tempo indeterminato. Negli scorsi giorni avevamo riportato della possibile cessione del club cinese, sommerso dai debiti ma, come è ormai facile intuire, nessuno ha scelto di acquistare la proprietà. La famiglia Zhang ha quindi dovuto rinunciare obbligatoriamente al controllo di ogni attività, allontanandosi lentamente dal mondo del calcio. I dubbi, ora, crescono anche per l’Inter. I nerazzurri rischiano di essere ceduti, ma in questo caso non mancherebbero i dissensi tra il padre Jindong e Steven Zhang che non vuole lasciare l’Inter. Il potenziale acquirente, la compagnia BC Partners, è arrivata ad offrire 800 milioni per l’acquisizione della società, ma l’affare è ora in stand by.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Inter-Genoa dove vederla: TV, diretta streaming e probabili formazioni