Vandereycken: “Lukaku? Un grande giocatore, però mi irrita su una cosa”

0
958
lukaku-sky-sports-intervista-coronavirus-instagram-vandereycken

L’ex ct della Nazionale belga René Vandereycken ha parlato dei progressi che Romelu Lukaku ha fatto all’Inter. Queste le sue parole ai microfoni del quotidiano belga Het Nieuwsblad:

“Quello che sta facendo all’Inter è incredibile – dice Vandereycken -. In Inghilterra non ci riusciva davvero. Il ragazzo era promettente, ma al Manchester United non poteva essere all’altezza delle aspettative. Io lo ammiro per essere riuscito a segnare così tanti gol in Italia, e non è affatto facile. Contrariamente a molte opinioni che si dicono in giro, continuo però a pensare che non sia un grande calciatore, anche se negli ultimi sei mesi ha fatto molti progressi tecnici. Prima non riusciva a tenere il passo con la palla, ora gli riesce molto meglio. Ed è semplicemente un super attaccante”.

L’ex giocatore del Bruges e Genoa aggiunge un aspetto negativo dell’attaccante nerazzurro: “Sono ancora infastidito dal fatto che quando un compagno di squadra effetta – o non effettua – un cross, agita sempre le braccia come un direttore d’orchestra. Cerca di apparire più intelligente e più importante di quanto non sia in realtà, e essere il leader”, ha detto l’ex allenatore del Belgio.

voetbalprimeur.be

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Conte: “Evitiamo le domande particolari. Mercato? Mi è stato detto di non chiedere nulla”