Vecchi: “Icardi? Tiene tanto all’Inter. Zhang trasmette energia e fiducia”

0
69
vecchi-icardi-tiene-all-inter-zhang-trasmette-fiducia

Stefano Vecchi ha rilasciato una lunga intervista nel corso di una diretta Instagram organizzata dal giornalista Nicolò Schira. L’ex allenatore della Primavera dell’Inter ha toccato diversi temi, da giocatori come Pinamonti, Zaniolo e Vanheusden a Mauro Icardi e Steven Zhang. Ecco le sue parole:

“Come sta vivendo questi giorni difficili? Fortunatamente, bene. A Bergamo questa è già una buona cosa. Per il resto, chiaramente, manca il campo. Come a tanti: anche a qualcuno che fa finta di no (ride). Nelle prime settimane questo discorso si accettava un po’, ma adesso il campo manca a tutti gli addetti ai lavori”.

IL GIOCATORE DELL’INTER CHE HA COLPITO DI PRIMA VISTA

“Ce ne sono tanti – dice Vecchi -, a dir la verità. I nomi più conosciuti sono Pinamonti, Zaniolo e Vanheusden, ma sicuramente ne dimentico qualcuno. Qualche giorno fa, scherzando con il direttore Samaden, abbiamo stilato la formazione dei migliori talenti che io abbia mai allenato. Penso a gente come Radu, Bettella, Dimarco, Kouamé, Manaj, Colidio… Purtroppo Gnoukouri ha dovuto smettere per dei problemi al cuore: mi spiace davvero tanto, mi emoziono ancora ricordandolo in campo a San Siro. Alcuni miei ex giocatori si sono “persi” per modo di dire, nel senso che adesso giocano in Lega Pro”.

IL SOGNO INTER

“L’ambizione ce l’hanno tutti. Arrivare ad allenare una squadra importante come l’Inter, per quella piccola parentesi di cinque partite, è il coronamento di un sogno. Bisogna continuare a lavorare, ad andare per la propria strada. Poi si vedrà..”.

STEVEN ZHANG

“Steven, nonostante sia molto giovane, è una persona molto carismatica. Ha sempre il sorriso, trasmette energia e fiducia. Per me ha sempre avuto un occhio di riguardo, devo ringraziarlo: c’è stato un buonissimo rapporto. Mi risponde sempre agli auguri di Natale o Pasqua, nonostante tutti gli impegni”.

MAURO ICARDI

“Viene dipinto in maniera molto, molto diversa. Icardi è un ragazzo disponibilissimo, un professionista serio. A me ha dato una mano: nel confrontarmi con lui, è sempre stato molto disponibile. Ha sempre avuto a cuore i colori nerazzurri. E’ sempre stato visto come un finalizzatore, potrebbe diventare un grande trascinatore se migliorasse sul piano della partecipazione al gioco di squadra. Dal punto di vista umano è un bravissimo ragazzo”, dice Stefano Vecchi.