Verona-Inter 1-2: Lautaro e Skriniar sbancano il Bentegodi. Ma che Hakimi!

0
772
Skriniar-e-Hakimi-inter-lautaro

L’Inter batte il Verona 2-1 al Bentegodi con le reti di Lautaro Martinez e Milan Skriniar nella ripresa. Settima vittoria consecutiva per i nerazzurri che salgono a quota 33 in classifica.

Gli uomini di Antonio Conte legittimano il successo con un’ottima ripresa, sbloccata dal tiro al volo vincente del Toro sull’assist di un perfetto Achraf Hakimi. L’Inter prende le redini del gioco, non si scompone nemmeno quando uno sciagurato Samir Handanovic si fa scappare un pallone facilissimo di Marco Faraoni regalando a Ivan Ilic il gol del pareggio perché dopo sei minuti rimette le cose a posto con Milan Skriniar che svetta più in alto di tutti in area e trova il 2-1. Il punteggio poteva anche essere più largo alla fine, annullato prima del triplice fischio un gol a Romelu Lukaku. L’arbitro fischia e arriva la settima vittoria consecutiva, sinonimo di un fine anno di grande regolarità ed efficienza. Un dolce Natale per i nerazzurri che stasera aspettano il risultato di Milan-Lazio per capire se finiranno questo difficile 2020 da primi in classifica.

IL TABELLINO

HELLAS VERONA-INTER 1-2
MARCATORE: 52′ Lautaro Martinez (I), 63′ Ilic (V), 69′ Skriniar (I)

HELLAS VERONA: 1 Silvestri; 27 Dawidowicz (31′ 6 Lovato, 59′ 21 Gunter), 23 Magnani, 17 Ceccherini; 5 Faraoni, 61 Tameze, 4 Veloso, 3 Dimarco; 20 Zaccagni (53′ 8 Lazovic), 90 Colley (53′ 19 Ruegg); 9 Salcedo (46′ 14 Ilic).

In panchina: 22 Berardi, 25 Pandur, 8 Lazovic, 13 Udogie, 15 Cetin, 45 Yeboah, 72 Danzi, 99 Bertini.

Allenatore: Ivan Juric.

INTER: 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 De Vrij, 95 Bastoni; 2 Hakimi, 23 Barella, 77 Brozovic, 15 Young; 10 Lautaro Martinez (85′ 5 Gagliardini), 9 Lukaku, 14 Perisic (69′ 22 Vidal).

In panchina: 27 Padelli, 97 Radu, 11 Kolarov, 12 Sensi, 13 Ranocchia, 33 D’Ambrosio, 36 Darmian.

Allenatore: Antonio Conte.

Arbitro: Giacomelli. Assistenti: Liberti – Galetto. Quarto Uomo: Di Martino. Var: Calvarese. Assistente Var: Mondin.

Note
Ammoniti:
 Dawidowicz (V), Brozovic (I), Zaccagni (V), Dimarco (V), Magnani (V), Bastoni (I)
Corner: 2-8
Recupero: 1°T 3′, 2°T 3′.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Marotta: “Eriksen non é funzionale, giusto fargli trovare spazio altrove”