Verona-Inter, le formazioni ufficiali: Conte cambia modulo

0
835
inter-borussia-lukaku-skriniar-champions

Ultimo appuntamento del 2020 per l’Inter, in campo alle 18:30 al ‘Bentegodi’ contro l’Hellas Verona per la quattordicesima giornata di Serie A. Tra le file dei padroni di casa non ci sarà Barak, squalificato. Alla fine così è stato: Antonio Conte fa una piccola rivoluzione tattica schierando un 3-4-3  tutto nuovo con Ivan Perisic in appoggio a Romelu Lukaku e Lautaro Martinez. A centrocampo spazio a Nicolò Barella e Marcelo Brozovic, con Arturo Vidal e Stefano Sensi pronti a subentrare. Conferma per Achraf Hakimi a destra ed Ashley Young a sinistra. In difesa i soliti Milan Skriniar, Stefan De Vrij e Alessandro Bastoni. Non ci sarà Christian Eriksen (LEGGI QUI)

Queste le scelte di Juric e Conte, le formazioni ufficiali.

HELLAS VERONA (3-4-2-1): 1 Silvestri; 27 Dawidowicz, 23 Magnani, 17 Ceccherini; 5 Faraoni, 61 Tameze, 4 Veloso, 3 Dimarco; 20 Zaccagni, 90 Colley; 9 Salcedo.
A disposizione: 22 Berardi, 25 Pandur, 6 Lovato, 8 Lazovic, 13 Udogie, 14 Ilic, 15 Cetin, 19 Ruegg, 21 Gunter, 45 Yeboah, 72 Danzi, 99 Bertini.
Allenatore: Ivan Juric.

INTER (3-4-3): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 2 Hakimi, 23 Barella, 77 Brozovic, 15 Young; 14 Perisic, 9 Lukaku, 10 Lautaro.
A disposizione: 27 Padelli, 97 Radu, 5 Gagliardini, 11 Kolarov, 12 Sensi, 13 Ranocchia, 22 Vidal, 33 D’Ambrosio, 36 Darmian.
Allenatore: Antonio Conte.

Arbitro: Giacomelli.
Assistenti: Liberti, Galetto.
Quarto Uomo: Di Martino.
VAR: Calvarese.
Assistente VAR: Mondin.

DOVE VEDERE VERONA-INTER

Verona-Inter sarà trasmessa in diretta e in esclusiva da Sky Sportche ha acquisito i diritti di 7 partite su 10 di ogni giornata di Serie A. In particolare il match sarà visibile sui canali Sky Sport Serie A (numero 202) e Sky Sport (numero 251). Sarà possibile seguire Verona-Inter non soltanto in tv, ma anche in streaming: gli abbonati a Sky potranno infatti utilizzare l’applicazione gratuita Sky Go su dispositivi come pc, smartphone o tablet.

Per altri approfondimenti clicca su questo LINK.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Capuano ferito: “Arbitro disastroso. Alla Juve mancano un paio di rigori”