Vidal: “Voglio lo Scudetto. Manca il vero Vidal. A Torino 4 anni belli”

0
606
vidal-inter-scudetto

Arturo Vidal non si nasconde, non è nel suo stile: “Io non ho paura a pronunciarla. Ho vinto tante volte lo scudetto qua, in Germania o in Spagna. Mi sento che questo è il mio obiettivo. Dobbiamo lavorare tutti i giorni, pensare partita per partita e dopo vediamo se siamo all’altezza di pensare allo scudetto”. dice il cileno dell’Inter in un’anticipazione di un’intervista a Sky Sport che andrà in onda nella giornata di oggi.

DELUSIONE CHAMPIONS

“Uscire dalla Champions il momento più duro per noi e per me, vincere la Champions è un sogno. È difficile, ma questo all’Inter è un progetto nuovo. Con giocatori giovani che hanno fame di vincere qualcosa. È triste essere usciti dalla Champions ma abbiamo ancora due cose importanti e dobbiamo fare il massimo”.

ANTONIO CONTE

Il cileno ha parlato anche del suo passato alla Juve e del lungo flirt con Antonio Conte prima dell’arrivo in nerazzurro: “Sono stati 4 anni bellissimi alla Juventus, potrei parlarne per una settimana. Adesso però c’è la voglia di far qualcosa di nuovo in Italia. Non ho mai avuto contatti con la Juventus. Con Conte parlavamo da tanto, non solo per venire qua ma anche in un’altra squadra in passato. Gli ho detto che volevo giocare con lui e fare il massimo per vincere insieme”. 

MANCA IL VERO VIDAL

“È vero, ancora non si è visto niente. Ho fatto quello che chiede il mister per aiutare la squadra a maturare. Manca ancora il vero Vidal che in Italia conoscono”.

Sky Sport

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Kuzmanovic: “Icardi alla Juve? Non riesco ad immaginare il casino”