VIDEO – Il Tottenham pareggia e Mourinho abbraccia il raccattapalle

0
1754
mourinho-raccattapalle-tottenham-pareggio-champions

José Mourinho coinvolge e travolge, lo ha dimostrato ancora una volta ieri sera, nel suo esordio in Champions League sulla panchina del Tottenham contro l’Olympiakos. Gli inglesi vincono 4-2 dopo essere stati sotto 2-0, ma è sul gol del pareggio che Mourinho fa capire di essere, sempre comunque e con chiunque, in grado di fare la differenza. Succede infatti che al 50′ l’azione, veloce e precisa, che porta alla rete di Kane, venga innescata dal passaggio con le mani di un giovane raccattapalle, che in tempi record lancia il pallone a Aurier per la rimessa laterale che si rivela poi decisiva a spiazzare la difesa greca. E cosa fa Mourinho per festeggiare? Corre a ringraziare il raccattapalle: prima gli dà il cinque e poi lo abbraccia affettuosamente, strappando sorrisi a tutti. Ecco il video di SkySport:

A fine partita, José trova anche il modo di dedicare un pensiero al ragazzo Special: “Quel ragazzino è veramente un bravo raccattapalle, anche io lo sono stato tra i 10 e i 16 anni. Lui ha capito cosa bisognava fare, ha letto la partita, l’ha vissuta davvero, non si è limitato a guardare campo, tribune e luci. Avrei voluto invitarlo nello spogliatoio per festeggiare con noi ma è scomparso”.