VIDEO – Nedved: “Siamo stufi. Noi della Juve non ne possiamo più”

0
7868
cesari-nedved-juve-stadio

Pavel Nedved è una furia dopo il mancato presunto rigore assegnato alla Juve. Il dirigente bianconero era certo che La Penna concedesse il penalty per il contatto di Dragowski-Bernardeschi subito dopo lo 0-2 della Fiorentina. Ma invece, neanche dopo il consulto del Var, il direttore di gara si è convinto a non concedere il tiro dagli 11 metri ai bianconeri. Nedved si è visto abbandonare nervosissimo lo Stadium mandando a quel paese l’arbitro. Il gesto del dirigente bianconero certifica l’amarezza della Juventus per aver perso una partita soprattutto dopo la sentenza su Juventus-Napoli che ha stravolto la giornata di tutta la squadra.

Pirlo punge: “Juve-Napoli si rigioca? Spiace per le altre squadre”

La rabbia di Pavel Nedved, che ha lasciato l’Allianz Stadium ancor prima della fine di Juventus-Fiorentina, certifica la delusione in casa bianconera per la sconfitta contro la Fiorentina. Ma soprattutto nei confronti dell’arbitro La Penna. L’ex giocatore abbandona subito dopo aver realizzato che la decisione del direttore di gara è rimasta invariata dopo aver consultato il VAR. Il ceco se n’è andato esclamando: “Basta, siamo stufi, noi ne possiamo più”, con chiaro riferimento alla terna arbitrale.

GUARDA IL VIDEO

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Capuano ferito: “Arbitro disastroso. Alla Juve mancano un paio di rigori”