Home Interviste Zaniolo: “Grazie Inter per avermi ceduto alla splendida Roma”

Zaniolo: “Grazie Inter per avermi ceduto alla splendida Roma”

0
zaniolo-inter-potrebbe-ritornare

Nicolò Zaniolo si racconta fra passato, presente e futuro. Il giovane giocatore della Roma ha dichiarato in un’intervista alla Gazzetta dello Sport: “Il primo infortunio è stato meno pesante. La coincidenza con il lockdown ha fatto sì che perdessi poche gare. Dovevo curarmi ma il campionato era fermo. Con il secondo ho preso la mazzata forte. Gli Europei? Sono stati spostati e restano un mio traguardo. Non ho fretta, sto lavorando bene. Ogni giorno vengo a Trigoria, dopo l’ultima visita a Innsbruck ora si aumenterà il carico e quando la gamba destra e la sinistra avranno la stessa forza e la mia testa sarà pronta, con calma rientrerò. Ho una carriera davanti, non bisogna forzare, farsi prendere dalla voglia di giocare 2-3 partite. È in ballo la carriera, il futuro. Dovrei tornare in campo più o meno ad aprile. Al massimo. In tempo per gli Europei”.

GRAZIE INTER

“L’Inter penso abbia sempre bisogno di giocatori già pronti, già formati e io magari in quel momento non lo ero. Sono state scelte loro, li ringrazio perché poi, cedendomi alla Roma, mi hanno fatto arrivare in una città splendida come questa e in una società solida. Giocare qui è bellissimo, per i tifosi, per la città. Sono felicissimo di essere in giallorosso. A Roma sto benissimo, sono in una grande squadra, in una società importante. Sto benissimo, sono amato dai tifosi e io amo loro, la società mi sostiene e non penso a cambiare aria. Non ci sarebbe motivo”, conclude Zaniolo.

Gazzetta dello Sport

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Berti: “Mi sarei inc****to, se l’Inter non avesse preso Barella. Conte? Deve vincere, niente scappatoie”

Exit mobile version