Home Notizie Zhang dice ancora no: rifiutata un’offerta da 900 milioni

Zhang dice ancora no: rifiutata un’offerta da 900 milioni

0
103
stipendi-suning-steven-zhang-inter-lega-dal-pino-zazzaroni

Secondo Il Fatto Quotidiano, nelle scorse settimane Suning con a capo la famiglia Zhang ha rifiutato un’offerta per comprare il club nerazzurro, pari a 900 milioni, da parte di investitori statunitensi. Un secondo rifiuto alle proposte di acquisto della maggioranza, dopo quella nei mesi scorsi da parte di Bc Partners che Suning aveva ritenuto non all’altezza del miliardo richiesto. E in questo quadro restano anche sullo sfondo le voci relative al fondo sovrano saudita PIF, il cui interesse tuttavia non è mai stato concretizzato.

“Suning tramite la famiglia Zhang è impegnato in investimenti a lungo termine nell’Inter”. le parole dell’ad dell’Inter Alessandro Antonello, intervistato nei giorni scorsi dal Financial Times.

Dopo il prestito da 275 milioni da parte di Oaktree a Suning e dopo aver chiuso la ristrutturazione del debito del club nerazzurro con un nuovo bond da 415 milioni, gli investitori sono stati rassicurati sul fatto che la società abbia liquidità a sufficienza per questa e la prossima stagione, in caso di necessità. Ma l’orizzonte temporale non può andare necessariamente oltre il maggio 2024, quando Suning dovrà ripagare il prestito a Oaktree, uno snodo decisivo sul futuro della società nerazzurra.

Il Fatto Quotidiano

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Crespo difende Lautaro: “Chi lo critica non capisce nulla di calcio”

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Steven Zhang (@stevenzhang91)