Home Rassegna stampa Zhang e Marotta non intendono facilitare le operazioni di Juve e Roma

Zhang e Marotta non intendono facilitare le operazioni di Juve e Roma

1823
0
dzeko - icardi - inter

La battaglia tra Inter e Roma per Edin Dzeko continua. Tanta distanza tra le due società. L’Inter non va oltre i 10 milioni di euro, la Roma non scende da quota 20. Però c’è un motivo ben preciso per cui gli uomini di Zhang hanno frenato sull’affare Dzeko. Lo ha spiegato oggi la Gazzetta dello Sport:

“Nel caso di Edin, a scadenza con la Roma nel 2020, l’Inter ha il vantaggio di potersi accordare all’alba del nuovo anno senza nulla dovere ai romanisti. Partendo da questo presupposto, Marotta tiene duro e conta che il tempo sia dalla sua parte. Tanto più che a Milano sanno bene quanto sia pericoloso tuffarsi subito su Dzeko e aiutare (indirettamente) i giallorossi a mettere le mani su Higuain – sottolinea la rosea -. In una simile ipotesi, infatti, la Juve avrebbe campo libero per affondare i colpi su Mauro Icardi a condizioni particolarmente favorevoli. Aggiungiamoci che l’outing di Petrachi sul Pipita arriva a poche ore di distanza dal chiacchierato blitz di Fabio Paratici ad Ibiza. Che il manager juventino abbia incontrato davvero Wanda Nara importa sino ad un certo punto: di sicuro in viale della Liberazione la temperatura è salita in maniera sensibile. Mai e poi mai, insomma, gli uomini di Zhang intendono facilitare le operazioni bianconere per Maurito”.

Gazzetta dello Sport