Pubblicità
Home Notizie Ausilio ironizza: “Dybala e Lukaku? Ho pranzato da solo”

Ausilio ironizza: “Dybala e Lukaku? Ho pranzato da solo”

ausilio-inter-lautaro-martinez-clausola-barcellona
Pubblicità

Nonostante non sia ufficialmente iniziata la sessione estiva di calciomercato, l’Inter si sta muovendo per consegnare a Simone Inzaghi la squadra per la prossima stagione. In occasione del suo rientro nella sede nerazzurra, il direttore sportivo dei nerazzurri Piero Ausilio ha dribblato le domande di mercato usando una risposta ironica: “Dybala e Lukaku? Ho pranzato da solo, bresaola e parmigiano”.

Pubblicità

In questi giorni Ausilio è stato a Londra, ma non per incontrare il Chelsea per Romelu Lukaku. Il ds nerazzurro è stato infatti segnalato a Londra per diversi appuntamenti di mercato con alcuni club e agenti. Non c’è però nessun incontro programmato con i Blues per quanto riguarda la questione relativa a Romelu Lukaku. Quella dell’attaccante belga è una questione che lo stesso Lukaku sta seguendo con il nuovo proprietario del Chelsea.

Con l’affare Mkhitaryan già chiuso e la questione Dybala in corso (LEGGI QUI), l’Inter punta anche a rinforzare il reparto difensivo. L’interesse per Gleison Bremer è noto da tempo, ma l’Inter vuole trovare un accordo con il Torino, avendo già in mano quello con il calciatore. La novità riguarda però Nikola Milenkovic: è un difensore che piace a prescindere dall’affare Bremer e l’Inter ha già avviato i primi contatti. Infatti, Ausilio a Londra ha avuto un contatto anche con Ramadani, agente del giocatore serbo. Oltre a Milenkovic, i nerazzurri spingono adesso anche per Kristjan Asllani, centrocampista classe ’02 dell’Empoli, e ha alzato l’offerta all’Empoli a 9.5 milioni di euro: c’è fiducia per la chiusura dell’affare.

Pubblicità