UFFICIALE – Il Collegio di Garanzia dello Sport respinge il ricorso dell’Inter

0
50
Bologna-Inter-giallo-distinta
© Getty Images

Bologna-Inter si deve giocare, lo ha stabilito il Collegio di Garanzia dello Sport che respinge il ricorso dell’Inter. Si mette così fine a una lunga vicenda extra campo che dura ormai da oltre tre mesi, da quel 6 gennaio in cui la sfida del Dall’Ara non fu giocata per via delle disposizioni della Asl emiliana che vietò ai giocatori felsinei di abbandonare il regime di quarantena. L’Inter di Zhang, che era partiti per raggiungere la città bolognese, ha presentato ricorso alla Corte d’Appello Figc contro la decisione del giudice sportivo di non assegnare lo 0-3 a tavolino e di far giocare la partita rinviandola, quindi si sono rivolti al Collegio di Garanzia dello Sport: la “cassazione” ha però stabilito che la partita si dovrà giocare e che per balzare in vetta al campionato i ragazzi di Inzaghi dovranno vincere sul campo anche questa partita.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Perisic: “Di nuovo attaccante? A me interessa solo giocare e vincere”